Condizioni generali di vendita

Le presenti Condizioni Generali di Vendita si applicano a tutti gli ordini accettati da EVCO SPA, con sede legale in Via Feltre n. 81 – 32036 Sedico - Belluno – Italia (di seguito il “Venditore”) provenienti da parte di qualsiasi persona fisica o giuridica avente sede legale o domicilio in Italia o all’estero (di seguito il “Compratore”) e regolano tutte le vendite delle merci indicate nel catalogo del Venditore o nel sito internet dello stesso (www.evco.it), nonché qualsiasi altra merce fornita dal Venditore al Compratore (di seguito i “Prodotti”). Condizioni difformi da quelle qui contenute saranno efficaci solo in forza di accettazione scritta.

1.      Prodotti

1.1    I Prodottisoggetti alle presenti Condizioni Generali di Vendita sono quelli indicati nel catalogo del Venditore o nel sito internet dello stesso (www.evco.it), con le specifiche tecniche ed i disegni ivi contenuti. Nel caso in cui i Prodotti siano sviluppati e costruiti sulla base di specifiche definite dal Compratore, le relative specifiche tecniche saranno oggetto di un separato contratto tra il Venditore e il Compratore.

1.2    Il Compratore dichiara di aver accuratamente esaminato, prima dell’acquisto, tutta la documentazione tecnica e i manuali d’uso dei Prodotti, nonché di aver verificato la compatibilità tecnica dei suoi macchinari e delle sue strumentazioni con i Prodotti.

2.      Ordini

2.1    Salvo diverso accordo scritto, qualsiasi ordine effettuato dal Compratore è inteso come offerta di acquisto dei Prodotti in base alle presenti condizioni.

2.2    Nessun ordine sarà considerato vincolante per il Venditore, ivi compresi quelli basati su preventivi/offerte, in mancanza di accettazione attraverso conferma d’ordine scritta di quest’ultimo. La conferma d’ordine dovrà descrivere i Prodotti venduti, con riferimento al codice Prodotto utilizzato dal Venditore (a richiesta anche con quello utilizzato dal Compratore) e dovrà indicare la quantità di ogni Prodotto, il prezzo unitario, i termini di consegna e di pagamento, nonché le condizioni di trasporto.

2.3    Il Venditore ha facoltà, a propria esclusiva discrezione, di non accettare ordini di importo inferiore a € 300,00 (trecento) o applicare una maggiorazione sul prezzo a copertura dei costi di gestione, logistica e trasporto interno .

2.4    Tutti gli ordini devono essere fatti per iscritto. E’ facoltà del Venditore accettare ordini telefonici e verbali.

2.5    Nel caso in cui il Venditore, per qualsiasi ragione, accetti l’annullamento di un intero ordine o di parte di esso, il Compratore è tenuto a pagare per intero i costi sostenuti dal Venditore fino al momento dell’annullamento o, qualora la produzione dei Prodotti sia stata già ultimata, l’intero prezzo dei Prodotti. 

3.      Prezzi e Condizioni di Pagamento

3.1    I prezzi contenuti nel listino prezzi del Venditore valido alla data dell’ordine sono vincolanti se accettati attraverso conferma d’ordine del Venditore, salvo diversa indicazione nella suddetta conferma d’ordine. Il Compratore deve immediatamente notificare al Venditore tutti gli errori o le omissioni, di qualsiasi tipo, nelle condizioni di pagamento e in relazione ai prezzi, contenuti nella conferma d’ordine.

3.2    I prezzi non includono I.V.A.diritti doganali o altre tasse, costi o spese relativi al caricamento, allo scaricamento, al trasporto, assicurazione, od altri oneri che verranno addebitati al Compratore al momento del pagamento.

3.3    Il Venditore si riserva il diritto di adeguare i prezzi concordati con un preavviso di almeno trenta giorni, relativamente alle forniture in essere, siano esse continuative e/o ripartite.

3.4    Il Venditore si riserva il diritto di modificare i termini di pagamento qualora ciò appaia opportuno in relazione alle condizioni economiche del Compratore o allo stato dei suoi precedenti pagamenti. Il pagamento dei Prodotti diviene esigibile alla scadenza del termine indicato nella fattura. Per i pagamenti dall’estero, i costi per il trasferimento dei fondi dalla banca straniera alla banca italiana saranno sostenuti interamente dal Compratore.

3.5    Nel caso in cui il Compratore non paghi alla data di scadenza, EVCO avrà facoltà di applicare gli interessi moratori previsti per legge. (D.lgs. 9 Ottobre 2002 n. 231).

3.6    In caso di mancato rispetto dei termini di pagamento di consegne precedenti, il Venditore si riserva il diritto di sospendere la fornitura dei Prodotti anche nel caso di ordini già confermati e non ancora spediti. 

4.      Termini di Consegna e Passaggio del Rischio

4.1    I termini di consegna specificati nella conferma d’ordine non sono essenziali; in ogni caso, il Venditore porrà in essere tutti gli sforzi al fine di osservare le date di consegna o i periodi specificati nella conferma d’ordine.

4.2    Il Compratore ha facoltà di risolvere o recedere dal contratto qualora il ritardo di consegna sia imputabile al venditore e sia superiore a 60 (sessanta) giorni dalla data indicata nella conferma d’ordine. Resta in ogni caso escluso qualsivoglia obbligo del Venditore di risarcimento danni diretti o indiretti, di qualsivoglia natura e per qualsiasi ragione in dipendenza del ritardo o della mancata esecuzione della fornitura.

4.3    Nel caso di ritardata consegna dovuta a circostanze che vanno oltre il ragionevole controllo del Venditore, come (ma non limitatamente a) caso fortuito, forza maggiore, scioperi, sommosse, incidenti, conflitti, incluso qualsiasi ritardo da parte dei propri fornitori o altro, il Venditore avrà il diritto, a sua scelta, di prolungare il temine di consegna per un periodo equivalente alla durata della suddetta causa di ritardo, o di cancellare la vendita e, in entrambi i casi, il Venditore non sarà ritenuto responsabile del ritardo o della mancata consegna.

4.4    Salvo diversa indicazione contraria nella conferma d’ordine, i Prodotti saranno venduti ex EVCO works (INCOTERMS 2000) e la consegna dei Prodotti avverrà presso la sede produttiva del Venditore in Via Feltre n. 81 – 32036 Sedico, Belluno – Italia.

4.5    Per le consegne nazionali, il trasferimento del rischio avviene con la consegna dei Prodotti al primo vettore. I Prodotti viaggiano sempre a rischio esclusivo del Compratore, anche quando il Vettore dovesse essere scelto ed incaricato dal Venditore, essendo quest’ultimo libero di ogni responsabilità con la consegna dei Prodotti al Vettore, poiché la consegna deve considerarsi ad ogni effetto come eseguita nelle mani del Compratore.

4.6    Per le consegne internazionali, saldo diverso accordo scritto, i rischi in relazione ai Prodotti si trasferiscono al Compratore nel momento della consegna in base agli INCOTERMS applicati.

4.7    Il compratore è tenuto a prendere immediatamente in consegna i Prodotti affidati dal Venditore al Vettore, ovvero a ritirarli puntualmente presso lo stabilimento del Venditore alla data in cui EVCO gli avrà comunicato che i Prodotti sono pronti per la consegna. Ove il compratore ritardi il ritiro dei Prodotti per un periodo superiore a 10 (dieci) giorni, i Prodotti si considerano come consegnati al Compratore il quale da quel momento è tenuto anche a corrispondere tutti i relativi costi inclusi, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, i costi di immagazzinamento ed assicurazione.

5.      Garanzia

5.1    Termini di Garanzia

5.1.1 Il Venditore, per 24 (ventiquattro) mesi dalla data di produzione stampata sull’etichetta adesiva riportante i dati identificativi del Prodotto, garantisce i Prodotti, a condizione dell’utilizzo appropriato, per difetti di progettazione, di fabbricazione, di non conformità alle specifiche tecniche rilasciate dal Venditore o concordate con il Compratore.

5.1.2 La garanzia decade in caso di mancanza dell’etichetta di identificazione o qualora le cause del guasto siano imputabili a (i) normale usura; (ii) incidenti, uso scorretto, incuria, uso non conforme all’Utilizzo Appropriato o utilizzo al di fuori dell’ambito della fornitura; (iii) riparazioni o modifiche ai Prodotti effettuati senza il consenso di EVCO; (iv) progettazioni e specifiche tecniche fornite dal Compratore, (v) istruzioni date dal Compratore; (vi) programmi software e firmware sviluppati dal Compratore e utilizzati sul Prodotto e più in generale qualsiasi difetto imputabile a colpa o comunque ad attività sul Prodotto effettuate dal Compratore senza il consenso scritto del Venditore.

5.1.3 Nel caso in cui il Compratore non offra al Venditore la possibilità di esaminare i Prodotti con le modalità sotto indicate, il Venditore non potrà essere ritenuto responsabile di una violazione delle condizioni di garanzia di cui all’articolo 5.1.1.

5.1.4 Il Venditore non risponde dei costi di smontaggio, trasporto, re-assemblaggio, re-installazione, o collaudo dei Prodotti difettosi ricadenti nella presente garanzia.

5.2    Procedura per la resa dei Prodotti a EVCO

5.2.1      Le prestazioni in garanzia e le riparazioni vengono effettuate esclusivamente presso lo stabilimento produttivo EVCO – Via Feltre n. 81 – 32036 Sedico - Belluno – Italia.

5.2.2 Prima di procedere alla restituzione dei Prodotti difettosi, il Compratore deve informare l’ufficio Commerciale a mezzo fax (+39 0437 83648) o e-mail (sales@evco.it) riportando nella comunicazione i seguenti dati:

  • Codice Prodotto e n. di serie riportato sull’etichetta;
  • Data di produzione (presente sull’etichetta);
  • Quantità per ogni codice;
  • Descrizione dell’anomalia riscontrata.

5.2.3 Le spese di spedizione sono sempre a carico del Compratore. EVCO rispedirà il materiale al Compratore a proprie spese nel caso in cui gli interventi relativi siano stati effettuati in garanzia. Diversamente, le spese di ritorno saranno a carico del Compratore. EVCO si riserva due mesi di tempo dalla data di ricevimento per effettuare ogni opportuna verifica e/o intervento e spedire il materiale.

5.2.4 La merce viaggia sempre a rischio del Compratore. Spetta a questo ispezionare la completezza ed integrità del materiale alla consegna. In caso di avaria imputabile al trasporto è necessario informare il trasportatore nei termini contrattuali per ottenere l’indennizzo dalla Compagnia Assicuratrice del trasportatore.

5.2.5 Per tutti i resi controllati, EVCO si impegna a segnalare la anomalie riscontrate, gli interventi eseguiti, oppure i motivi dell’eventuale mancata riparazione.

5.3    Interventi in garanzia

5.3.1 Gli strumenti in garanzia, qualora riparabili in base alle prime verifiche effettuate da EVCO, verranno riparati, rigenerandoli a nuovo. Qualora la riparazione non sia possibile o non sia economicamente conveniente, EVCO si impegna a sostituire lo strumento con uno nuovo dello stesso tipo.

5.3.2 Se non vengono riscontrati difetti o anomalie, le riparazioni verranno considerate non in garanzia e addebitati i costi della manodopera per l’esecuzione dei test.

5.4    Interventi fuori garanzia

5.4.1 Nel caso in cui gli strumenti non siano più in garanzia, EVCO fornirà un preventivo relativo ai costi di riparazione che il Compratore dovrà restituire firmato per accettazione entro 30 gg. In assenza del preventivo firmato dal Compratore, EVCO non procederà alla riparazione degli strumenti fuori garanzia.

5.4.2 Qualora lo strumento non sia riparabile, la riparazione non sia economicamente conveniente o non sia stato restituito firmato dal cliente entro 30 gironi il preventivo, EVCO ritornerà comunque il materiale al Cliente, senza alcun intervento né addebito.

6.      Reclami

6.1    Il Venditore esaminerà, immediatamente, i Prodotti con la dovuta diligenza e attenzione quando essi arriveranno nei propri magazzini ed informerà, senza ritardo, di ogni omissione, difetto o non conformità dei Prodotti. Il reclamo dovrà essere comunicato per iscritto non oltre 5 (cinque) giorni dal ricevimento dei Prodotti e dovrà indicare il codice e il numero del Prodotto e dovrà contenere una completa descrizione dei difetti o delle omissioni riscontrate. Una volta trascorsi 5 (cinque) giorni dal ricevimento dei Prodotti da parte del Compratore, come risulta dai documenti di trasporto, senza che il Compratore abbia notificato la mancanza o la non conformità dei Prodotti, questi ultimi saranno considerati definitivamente accettati da parte del Compratore.

6.2    A seguito del reclamo, il Venditore provvederà o alla sostituzione dei Prodotti difettosi o a rifondere il Compratore dell’importo pagato. Il Venditore si riserva il diritto di testare i Prodotti resi dal Compratore e di addebitare allo stesso tutti i costi sostenuti nel caso in cui, a seguito di tali test, risulti che i Prodotti non presentano alcun difetto.

7.      Responsabilità

7.1    Alcuni dei Prodotti del Venditore possono essere utilizzati in macchinari e/o per attività differenti da quelle indicate dal Venditore; il Compratore è responsabile per le valutazioni tecniche in merito all’uso dei Prodotti in tali diversi macchinari o per tali diverse attività.

7.2    Il Venditore sarà ritenuto responsabile per i danni causati al Compratore come conseguenza immediata e diretta di un proprio doloso o gravemente colposo inadempimento agli obblighi nascenti dal contratto. In nessun caso il Venditore sarà responsabile per danni indiretti, subiti dal Compratore o da terzi, quali, a titolo meramente esemplificativo e non esaustivo, danni d’immagine, perdita di profitto, di produzione, di contratti, penalità o rimborsi di qualsiasi natura, ecc.

8.      Varie

8.1    L’invalidità, illegittimità, nullità, annullabilità o inefficacia di una qualsiasi disposizione delle presenti Condizioni o di parte di essa non deve inficiare la validità, la legittimità o l’efficacia delle rimanenti disposizioni le quali continueranno ad essere valide ed efficaci e, se necessario, dovranno essere interpretate nel senso in cui possono avere qualche effetto.

8.2    Le presenti Condizioni sono pubblicate in lingua italiana ed inglese. In caso di conflitto nell’interpretazione delle due versioni, prevale la lingua italiana.

9.      Foro Competente e Legge Applicabile

9.1    Tutte le controversie contrattuali o extracontrattuali concernenti l’interpretazione, la validità, l’efficacia, l’esecuzione o la risoluzione delle presenti Condizioni Generali di Vendita e delle vendite da esse regolate saranno decise esclusivamente dal Tribunale di Belluno (Italia). Senza pregiudizio alle suddette disposizioni, il Venditore ha, inoltre, il diritto di deferire tali alla corte competente del luogo dove si trova la sede del Compratore.

9.2    Le presenti condizioni generali saranno interpretate e regolate in base alla legge italiana.


Ricerca Avanzata

Selezionate le caratteristiche del prodotto che state cercando attraverso i filtri sottostanti.